Nona tappa “Natura e paesaggio nella provincia di Salerno”

Castello Doria, Angri
Castello Doria, Angri

Il Castello Doria è il cuore pulsante di Angri, testimone di secoli di storia e trasformazioni!

Fondato nel lontano 1290 da Carlo II D’Angiò, ha resistito ad assedi e restauri fino a diventare un’icona del nostro paese.

I cambiamenti nel corso del tempo

Nel Settecento, il Principe Marcantonio Doria lo trasformò in un sontuoso palazzo, arricchito da logge, scale a tenaglia e torri imponenti.

Nel 1908, il sindaco Adinolfi lo acquistò, trasformandolo nella sede del Municipio e carcere mandamentale, preservando così la sua importanza storica.

Oggi, circondato da un fossato e arricchito da cortili e torri, il Castello Doria ospita la nostra storia e le nostre tradizioni.

Dal Chiostro alla sala Castri, ogni angolo racconta una parte della nostra ricca storia. E che dire dell’affresco che ritrae la nostra amata Angri antica?

Da terre paludose a terre fertili, la nostra città ha prosperato grazie alla bonifica del territorio, diventando famosa per i suoi prodotti unici come il vino e gli agrumi.

Fonte: G. Forino e L. D’Antuono, ANGRI. La storia – i monumenti – le eccellenze – gli angresi, Angri, 2020.

Segui