Un grande Alfonso Padovano con “Carosello napoletano” incanta il pubblico

Successo per il Carosello Napoletano
Successo per il Carosello Napoletano

Ieri una serata da standing ovation.

Villa Doria è diventata scenario di uno spettacolo fantastico con la voce di Alfonso Padovano che festeggia anche 55 anni di carriera.

Accompagnato dall’esperto maestro musicale Gianluigi Sorrentino al pianoforte, Padovano ha sciorinato un repertorio di melodie napoletane di grande impatto emotivo per il pubblico che ha preso parte attivamente allo spettacolo, grazie al coinvolgimento del nostro presidente Aldo Severino, in questa occasione nella veste a lui congeniale di anchorman.

Tra un’esibizione e l’altra Alfonso ha raccontato dei suoi 55 anni di carriera, della sua grande dote vocale, degli esordi, del successo, delle oltre diecimila apparizioni e del suo concerto in America.

Di grande rilievo anche l’interpretazione di Beniamino Santalucia, ne “La vecchia Scorticata”, un racconto tratto da “Lo cunto de li cunti” di Gianbattista Basile.

E settembre si avvicina, quello di stasera infatti è stato lo spettacolo del giro di boa.

Dopo un breve periodo di pausa si riparte con il cartellone:

  • Il 5 settembre ‘O paese addo’ so’ nato” – Recital  di musica e poesia.
  • Il 12 settembre “Cafè Chantant” – Stasera me ne vado a Taranto – spettacolo con Giulio Bosso.
  • Il 16 settembre presentazione del libro di Francesco Paolantoni  “Mungi da me”, presente l’autore con il vignettista Gianluca Mosca.
  • Il 17 settembre “Reinterpretazioni” – Duvajo Jazz.  Piano: Angelo Duraccio – Contrabasso: Maylin Federico – Sassofono: Lucio Cartelli – Batteria Acustica: Giò Drum.
  • Il 18 settembre – “Sport…riparTIAMO” –  Serata di Sport “Tiger Angri ASD” – Maestro Giuseppe Russo.

Segui