Il caffè letterario proposto dalla Pro Loco ha avuto successo

Serata d’altri tempi!
 
Il caffè letterario proposto dalla Pro Loco ha avuto successo.
Un salotto culturale, dove tra una lettura di un capitolo di libro, un approfondimento sul testo, un dibattito a tema, e poi una canzone, un caffè e un dolcino, ha fatto rivivere la tradizione di riunire un gruppo di persone, amanti della cultura e non solo.
 
La sede della Pro Loco è stata la location perfetta, un unico ambiente dove si é potuto discutere sui due testi, protagonisti di questo primo appuntamento.
 
“Il donatore di sangue” e “La strada dell’innocenza” di Maria Tedeschi e Maria Angela Iozzino. Due professoresse prestate alla scrittura.
La serata, condotta da un professionale Pippo Della Corte, esperto giornalista e piacevole anchorman, è stata allietata da momenti musicali, grazie all’intervento di Riccardo Giacomaniello, cantante e chitarrista, allievo del Maestro Espedito De Marino, studente del Liceo Musicale Alfano Primo di Salerno.
Un appuntamento, che anche se non in calendario, visto il successo e il gradimento ottenuto, avrà un prosieguo.
 
Sono già in programma infatti, “Caffè letterari” dedicati al vinile, alle radio private e alla musica live da balera. Eventi che si svolgeranno nella sede Pro Loco e nella annessa pertinenza della Villa Comunale. Un modo come un altro per aggregare, scambiare idee ma soprattutto nutrire, dialogando con amici, l’anima e il corpo.
 
Il nostro prossimo evento è dal 19 al 28 maggio. Presso la Pinacoteca del Palazzo Doria si terrà la mostra personale di opere pittoriche di Ciro Di Somma e Catello Zanca dal titolo: “Sguardi paralleli”. All’interno di questa mostra il giorno 24 è in programma un’estemporanea di Body painting di Catello Zanca.
 
Nel mentre vi ricordiamo anche l’appuntamento che si svolgerà in due serate, il 27 e il 28 maggio interamente dedicate alla musica, “Il Gran Galà delle orchestre scolastiche”, con la partecipazione di circa 200 orchestrali provenienti da diversi istituti musicali.
 
Il nostro sarà un tributo al grande cantautore Fabrizio De André a 25 anni dalla sua scomparsa.
 
Posti a sedere liberi e gratuiti fino ad esaurimento.