Successo e apprezzamenti per la nostra “Festa della Musica”

Michele Pecora ad Angri per la Festa della Musica
Michele Pecora ad Angri per la Festa della Musica

Una serata che ha unito tutti. Tante emozioni, con la musica vera protagonista nell’atrio del palazzo Doria.

Bambini, ragazzi, adulti tutti uniti con l’unico obiettivo di esaltare questa arte attraverso vari generi musicali. Per Michele Pecora “standing ovation”.

La “Festa della Musica”

La “Festa della Musica” è una celebrazione con musica dal vivo destinata a valorizzare la molteplicità e la diversità delle pratiche musicali per tutti i generi, si tiene in tutta Europa ed è patrocinata dal Ministero della Cultura.

Lo spettacolo

E con questo intento a partire dalle ore 20,00 nello splendido scenario dell’atrio del palazzo Doria, senza pause e in un vortice di esibizioni diverse l’una dall’altra si è assistito ad uno spettacolo unico.

Conduzione e direzione artistica

Il direttore artistico e presidente della Pro Loco Angri, Aldo Severino ha affidato la conduzione della serata a Giovanna Francavilla, componente del gruppo musicale Heart’s Music, che si occupa di concerti e di musica classica, docente del conservatorio musicale di Campobasso, con diploma accademico di II livello in Pianoforte e quindi esperta pianista. Per lei è stato facile, passare con la presentazione, da un genere all’altro con spiegazioni e approfondimenti tecnici sulle varie esibizioni. Il programma prevedeva l’esibizione in sezioni musicali e quindi nell’ordine si sono esibiti:

Le esibizioni

Il “Piccolo Coro DoReMijunior”, del 1° Circolo Sant’Alfonso Maria Fusco con le coordinatrici Tiziana Ghilardi e Carmen Tortora della sezione cori. Grande successo per questo coro di bambini, che portando la genuinità delle loro voci, oramai un po’ dappertutto, sono un vero vanto angrese.

A seguire “La Corale Polifonica Sant’Alfonso Maria Fusco”, diretta dal maestro Giuseppe Aversa, sezione corali, che ha dedicato la propria esibizione al componente Michele Serio scomparso un mese fa.

Subito dopo l’esibizione di Francesco D’Antuono, malato di Parkinson che, suonando la chitarra e cantando, porta avanti da anni una battaglia contro la terribile malattia degenerativa che lo assale e nel contempo lancia messaggi di positività: “Il parkinson non toglie anni alla vita”.

Proveniente dal “Liceo Musicale Severi” di Castellammare di Stabia , la 18enne Nicole Attianese per la sezione canto ha eseguito brani pop di Amy Winehouse.

Uno show dell’Accademia caraibica Fuego y Sabor di Laura Fasano ha creato un momento di grande spettacolo danzante tra un esibizione e l’altra.

Per la sezione orchestrali e strumentisti proveniente dal Liceo Alfano 1° di Salerno si è esibita Serena Pecoraro, con brani arrangiati dal maestro Simone Coralluzzo.

A seguire l’esibizione del maestro Espedito de Marino, per la sezione direttori d’orchestra che ha voluto omaggiare, a vent’anni dalla scomparsa, il grande Roberto Murolo e ha annunciato il concerto a lui dedicato che si terrà prossimamente ad Angri.

Per Michele Pecora, cantautore, talent scout, autore e interprete di successi con milioni di copie di dischi venduti è stato un vero trionfo; si è esibito in un concerto acustico accompagnato dal maestro fisarmonicista Francesco Citara in una carrellata di suoi successi.

A breve verranno presentati gli altri appuntamenti della rassegna “Angri Città d’Arte”, previsti per il mese di luglio.

Segui