Istallazione pannelli informativi ai monumenti grazie alla Federico II, Pro Loco Angri e Panacea

Un progetto a cura delle prof.sse Alessandra Pagliano e Paola Vitolo per la valorizzazione del patrimonio artistico architettonico angrese con app e mappa interattiva

Istallazione di pannelli informativi ai monumenti con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio artistico architettonico angrese.

L’Università in collaborazione con Pro Loco e Panacea

L’Università degli Studi Federico II di Napoli, Dip. di Architettura, con la collaborazione della Pro Loco di Angri e dell’Associazione Panacea e con il patrocinio del Comune di Angri, promuovono un progetto di valorizzazione del patrimonio artistico e architettonico della città di Angri, a cura delle prof.sse Alessandra Pagliano e Paola Vitolo.

I pannelli

Pannelli con informazioni storiche e artistiche e contenuti in realtà aumentata, fruibili tramite app dai telefoni cellulari, saranno apposti in prossimità di alcuni monumenti scelti nel centro storico di Angri al fine di creare un percorso artistico guidato.
Le installazioni sono permanenti e resteranno fruibili liberamente dai cittadini e dai turisti che potranno vedere brevi video dell’architettura e delle opere d’arte custodite in ciascun bene architettonico, anche quando gli edifici sono chiusi, o semplicemente avere informazioni storico-artistiche particolareggiate.

I monumenti interessati

I pannelli, in formato 42×59.4 cm, saranno apposti dal 26 dicembre 2022 con soluzioni differenziate di allestimento non invasive, in prossimità dei seguenti monumenti:
1. Chiesa di San Benedetto,
1. Chiesa della SS. Annunziata,
2. Collegiata di San Giovani Battista,
3.Castello Doria,
1. Giardini Doria,
3. Portali catalani.

Mappa interattiva

Una mappa interattiva segnalerà ai visitatori l’intero percorso assistito dalle tecnologie digitali, integrando anche le recenti opere di street art realizzate dagli studenti del corso di Laurea in Design for the Built environment, il murale dell’artista Dunya Atay fino ai murales degli anni ’80 in Via di Mezzo.

Il progetto finanziato dalla Scuola Politecnica delle Scienze di Base dell’Università degli studi di Napoli Federico II nell’ambito delle iniziative di Outreach e Divulgazione.

Segui